Il mattino ha l’oro in bocca (All work and no run makes Jack a dull boy)

Correre al mattino è bellissimo, silenzio buio e la notte che malvolentieri si trasforma prima in alba quindi in giorno;

la città si risveglia, i ritmi devono ancora diventare frenetici e sembra che gli ultimi scampoli di buio non diventeranno mai luce….ma

….(c’è sempre un ma!)….

a letto sto bene!!! adoro il tepore delle lenzuola, adoro dormire e pure sognare! Quindi raramente corro al mattino prima del lavoro e mai se sono da solo.

Oggi però è stato diverso, scoperto che Luca, un neo Spartans, vive vicino a me abbiamo concordato di fare una corsa assieme e così stamattina ore zeroseiquindici ci siamo trovati ad Osteria Grande e abbiamo fatto conoscenza correndo sette chilometri sulle colline che costeggiano la via Emilia.

Adesso sono docciato, in accappatoio post doccia, con la marea delle endorfine in aumento e pregusto la colazione imminente :-))

Sono molto soddisfatto, grazie Luca per avermi tirato giù dal letto 🙂

La maratona di Reggio Emilia si avvicina, sono due mesi che corro in media una volta alla settimana però va bene così….

…il mattino ha l’oro in bocca…

foto

era proprio buio stamane!! 🙂

http://connect.garmin.com/activity/639521281#

Annunci